A.C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada: Fondatore e Acarya della I.S.K.Con. e della B.B.T.
Le Loro Signorie: Sri Sri Nitai Gauranga
Le Loro Signorie: Sri Sri Radha Ramana
Le Loro Signorie: Sri Jagannatha, Sri Baladeva e Srimati Subhadra.
Il tempio di Sri Sri Radharamana al Villaggio Hare Krishna
La Murti di Srila Prabhupada.
Chi siamo
Assistenza sociale completa
Image
Un’Assistenza Sociale Completa di Caitanya Carana Dasa Perché il movimento per la...
Finalità Iskcon
Image
Finalità della ISKCON La I.S.K.Con. (Associazione Internazionale per la Coscienza di...
Il dono incomparabile
Image
Il dono incomparabile Benché oggi gli scienziati abbiano sviluppato una tecnologia...
Il movimento Hare Krishna
Image
Il Movimento Hare Krishna Il Movimento per la Coscienza di Krishna (conosciuto oggi anche...
Vaisnavismo
Image
A.C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada. Storia e filosofia della Coscienza di Krishna, dalle...
Karma e Reincarnazione
Darwin e il darwinismo
Image
Srila Prabhupada su: Darwin e il Darwinismo Una selezione di citazioni tratte dai libri,...
Dove la scienza incontra l'anima
Image
ESPERIENZE DI PRE-MORTE Dove la Scienza Incontra L’Anima La ricerca scientifica sulle...
Karma e reincarnazione
Image
KARMA & REINCARNAZIONE "Nella società umana, se un uomo uccide un altro uomo viene...
La reincarnazione
Image
La reincarnazione Può sembrare che ciò che si pensa riguardo a quello che succede dopo...
Metempsicosi
Image
Metempsicosi   "I principi della reincarnazione" L'autore, Svarupa Damodara Gosvami...
Viviamo più di una volta?
Image
Viviamo più di una volta?   La storia di una bambina del Bengala sembra portare...
Vegetarianesimo
Dieta da pianeti spirituali
Image
Una corretta alimentazione, un'economia equilibrata e una coscienza chiara sono solo...
Krishna-prasadam
Image
Krishna Prasadam Uno dei servizi pubblici più importanti del movimento per la coscienza...
La dieta perfetta
Image
La dieta perfetta Quando mangiamo come mangia Krishna, sappiamo di mangiare nel modo...
Oltre il vegetarianesimo
Image
Oltre il vegetarianesimo Recentemente ho ricevuto una telefonata interessante. Una mia...
Quando il cibo diventa prasadam?
Image
Quando il cibo diventa prasadam? Seguendo regole appropriate chiunque può trasformare il...

DIGIUNI E PRINCIPALI FESTIVITA' DEL MESE: 06/05/17 Digiuno di cereali e legumi fino alla mattina seguente per Mohini Ekadasi - 09/05/17 Nrisimha Caturdasi, apparizione del Signore Sri Nrisimhadeva: digiuno fino al crepuscolo - 22/05/17 Digiuno di cereali e legumi fino alla mattina seguente per Apara Ekadasi

50° Anniversario della I.S.K.Con.

2016, Il Movimento Hare Krishna celebra il 50° Anniversario

 

“La Gioia della Devozione” ne ispira lo sviluppo; da mezzo secolo

Washington, D.C.—Il 1966 fu un anno significativo. Venne pubblicato per la prima volta, il “Libretto rosso” del presidente della Cina, Mao Tse-Tung. Nonostante le proteste di massa, gli Stati Uniti iniziarono a bombardare Hanoi, la capitale nel nord del Vietnam. Il "Luna 9" dell’Unione Sovietica, effettuò il primo allunaggio. L’attore Ronald Reagan venne eletto governatore della California. Indira Gandhi  visitò Washington. Morì Walt Disney. A Candlestick Park, San Francisco si tenne l’ultimo concerto dei Beatles.

E nella Lower East side di New York, in un piccolo negozio sulla Seconda Avenue, Sua Divina Grazia A. C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada, circondato da pochi giovani seguaci, costituì una società religiosa.  La chiamò Associazione Internazionale per la Coscienza di Krishna, ISKCON. In quel caldo 13 Luglio, nacque il Movimento Hare Krishna. L’evento fu notato da pochi. E molte meno persone si sarebbero aspettate che questo swami settantenne, con il suo gruppo formato da ex hippy, sarebbe stato molto più di un momentaneo scintillio nella storia della controcultura della città di New York. Ma, cinquanta anni dopo la società creata da Prabhupada è divenuta la più grande e influente organizzazione mondiale che promuove il vaishnavismo e la cultura Vedica,  gli Hare Krishna nei loro templi sparsi in tutto mondo, aggregano ogni anno oltre 9 milioni di fedeli.

“A parte gli accademici, poche persone conoscono quanto profonde siano le radici del Movimento Hare Krishna nella storica tradizione Vaishnava dell’India, né tantomeno conoscono l’impatto che l’ISKCON ha nel mondo, quale divulgatrice del bhakti yoga, lo yoga della devozione” afferma il Dr. Ravi Gupta, capo del Dipartimento degli Studi Religiosi dell’Università dello Utah.

Srila Prabhupada ha lasciato questo mondo nel Novembre del 1977, ma il Movimento da lui creato si è dimostrato solido. L’ISKCON di oggi conta 650 templi, 70 eco-fattorie e 110 ristoranti vegetariani. La Bhaktivedanta Book Trust è la più grande casa editrice di letteratura Vaishnava e ha distribuito 516 milioni di libri e riviste. Inoltre il programma Annamrita Food Relief nutre, ogni giorno, 1,5 milioni di bambini in India e nei paesi poveri. L’ISKCON è l’amministratore fiduciario del Governo Britannico per le numerose scuole "Krishna Avanti" presenti nel paese. Il quartier generale mondiale di Mayapur, nel Bengala Occidentale, già oggi attira milioni di pellegrini e curiosi – al suo interno è in costruzione il Tempio del Planetario Vedico che nella sala principale potrà contenere 10.000 persone.

Già nel 1975 gli accademici notarono la crescita dell’ISKCON. Il Dr. A. L Basham, autore del famoso libro “The Glory That Was India” scrisse che “Il Movimento Hare Krishna… è storicamente molto significativo, perchè per la prima volta dopo l’Impero Romano, gli occidentali praticano apertamente, nelle strade delle loro città, una religione asiatica.”

“L’ISKCON insegna che ogni essere vivente è un’anima eterna, e che la felicità proviene dal risvegliare la nostra relazione con Dio, Sri Krishna, l’infinitamente attraente.”

dice Anuttama Dasa, Ministro delle Comunicazioni per l’ISKCON. “Le persone non sanno che la vita vissuta per consumare cose è una strada senza uscita; ma quando invece sperimentano la gioia della bhakti, della devozione, realizzano che questo è ciò che stanno veramente; cercando.”

L’ISKCON inaugura il 50° Anniversario, un anno di celebrazioni che sono già iniziate nel 2015. Gli eventi del 2016  includeranno i grandi Ratha Yatra (sfilata con imponenti carri) nelle maggiori capitali del mondo; nella Quinta Avenue di New York, lungo la Independence Avenue di Washington, nella Yonge Street di Toronto, nella Trafalgar Square di Londra, negli Champs Elysees di Parigi e in Italia nei centri storici di Roma, Milano, Firenze e Torino; insieme a moltissimi altri eventi che si svolgeranno durante tutto l’anno.

Sono in programma cene di gala con VIP a Sydney, Londra, New Delhi, Mumbai, Washington e un anziano monaco di 64 anni in sei mesi attraverserà a piedi gli Stati Uniti per commemorare gli insegnamenti di Prabhupada e lo sviluppo della ISKCON .

 

Studio sulla Bhagavad-gita


Domande e risposte - 1a…

(1a parte) Domande e risposte sulla Bhagavad-gita Che cos'è la Bhagavad-gita? La Bhagavad-gita ("Il canto del Signore"), nota...

Domande e risposte - 2a…

(2a parte) Domande e risposte sulla Bhagavad-gita Che cosa sono i jiva? I jiva siamo noi, esseri viventi...

Un breve riassunto

Un breve riassunto della Bhagavad-gita La Bhagavad-gita inizia con il re cieco Dhritarastra che chiede al...

Un sommario - 1a parte

Un sommario della Bhagavad-gita (parte I) La luce della Gita di Kalakantha Dasa Bhagavad-gita significa "il canto (gita)...

Un sommario - 2a parte

Un sommario della Bhagavadgita (parte II) La luce della Gita di Kalakantha Dasa   "Sono la fonte di tutti...

Bhagavad-gita_NOANNIVERSARY
  • 1
  • 2
Prev Next

Il Dharma

Il dharma nella Bhagavad-gita Sri Krishna cambia la comprensione di Arjuna  per quanto riguarda la...

Krishna è Dio

Krishna è Dio, la Persona Suprema   Nell'Atharva-veda, la  Gopala-tapani Upanisad dichiara direttamente che Krishna, è Dio...

L'antica scienza dell'agire

  L'antica scienza dell'agire Forse avrete sentito il racconto di alcuni ricchi mercanti o di baroni turbolenti...

La scala dello Yoga

  La scala dello yoga Dal fondo alla cima Si può iniziare la propria "scalata" sulla scala dello...

Le qualità della virtù

  Le qualità della virtù Il compimento delle tre austerità che seguono, sono dette qualità della virtù...

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

Capitolo 01

1° Capitolo Sul campo di battaglia di Kuruksetra a. I preparativi per la guerra (1.1-27) 1. Sańjaya informa...

Capitolo 02

2° Capitolo Il contenuto della Bhagavad-gita a. Arjuna si sottomette a Krishna, e Krishna si accinge ad...

Capitolo 03

3° Capitolo Il karma-yoga a. La confusione: Rinunciare o agire (3.1-2) Arjuna chiede a Krishna come mai Lui...

Capitolo 04

4° Capitolo La conoscenza trascendentale a. La conoscenza trascendentale che riguarda Krishna (4.1-10) 1. Questa Bhagavad-gita precedentemente fu...

Capitolo 05

b. Agire con distacco (5.7-12) 1. Un'anima pura non rimane legata perché, sebbene agisca, essa fissa...

Capitolo 06

6° Capitolo Il dhyana-yoga a. Avanzare nello yoga tramite il distacco (6.1-4) 1. Il sannyasa e lo yoga...

Capitolo 07

7° Capitolo La conocenza dell'Assoluto   a. Conoscere Krishna  completamente tramite l'ascolto (7.1-3) Krishna chiede ad Arjuna di ascoltare...

Capitolo 08

8° Capitolo Raggiungere il Supremo a. Krishna risponde alle domande di Arjuna (8.1-4) Arjuna pone otto domande a...

Capitolo 09

9° Capitolo La conoscenza più confidenziale   a. Ascoltare di Krishna: qualità da sviluppare e da evitare. (9.1-3) La...

Capitolo 10

10° Capitolo L'opulenza dell'Assoluto   a. La posizione di Krishna come l'origine di ogni cosa (10.1-7) 1. Chiunque conosca...

Capitolo 11

11° Capitolo La forma universale a. La domanda di Arjuna e la descrizione di Krishna della forma...

Capitolo 12

12° Capitolo Il servizio di devozione a. La bhakti supera l'impersonalismo (12.1-7) 1. Colui che fissa la mente...

Capitolo 13

13° Capitolo La natura, il beneficiario e la coscienza a. Le sei domande di Arjuna (13.1) Arjuna chiede...

Capitolo 14

14° Capitolo Le tre influenze della natura materiale a. La liberazione e il condizionamento dell'essere vivente (14.1-4) 1...

Capitolo 15

15° Capitolo Lo yoga della Persona Suprema a. Distaccarsi dal mondo materiale, il riflesso del mondo spirituale...

Capitolo 16

16° Capitolo Natura divina e natura demoniaca a. Qualità trascendentali e qualità demoniache (16.1-6) 1. Vengono menzionate 26...

Capitolo 17

17° Capitolo Le divisioni della fede a. Le influenze determinano le proprie attività: fede e adorazione secondo...

Capitolo 18

18° Capitolo La perfetta rinuncia a. Agire con distacco è la vera rinuncia e agendo in questo...