Cerca

Language

8 NOVEMBRE 2022

ShaligramTulasiJalaDana
 
Tulasi Saligrama Vivaha
 
Questa è la celebrazione del matrimonio tra Srimati Tulasi Devi e il Signore Sri Krishna.
 
 Sri Padmanabha Gosai
Sri Vasistaji racconta quello che ha sentito in tempi remoti da Brahma a riguardo del matrimonio di Tulasi Devi. Ora riassumerò ciò che è scritto nel Narada-Pancaratra. In primo luogo si dovrebbe piantare Tulasi, in casa o all'aperto, e, trascorsi tre anni si può procedere col rito del matrimonio. Il momento più propizio per effettuare il matrimonio di Salagrama e Tulasi, è descritto come segue. Quando il sole si muove a Nord, Giove e Venere sono nella fase crescente, nel mese di Kartika, dall'Ekadasi fino alla luna piena del mese di Magha, e quando le costellazioni che sono favorevoli per il matrimonio appaiono; meglio se nel giorno di luna piena. - Per prima cosa si dovrebbe organizzare un luogo per il sacrificio (yajna-kunda) sotto un baldacchino (mandapa). Poi, dopo aver eseguito shanti-vidhana, si dovrebbero installare sedici dee, e fare la cerimonia dello sraddha   per gli antenati femminili materni.
 
Si dovrebbero chiamare quattro brahmana, eruditi nei Veda, e designare uno di essi come Brahma, uno come acarya, uno come rishi, e uno come sacerdote. Si dovrebbe stabilire una brocca propizia (Mangala-ghat), in forza di tale mandapa secondo i rituali Vaisnava. Poi si dovrebbe stabilire una salagrama-shila (Lakshmi-Narayana). Dopo di che si dovrebbe svolgere a casa il sacrificio (griha-yajna), adorano le sedici dee, compiendo la cerimonia dello sraddha. Giunta la sera si dovrebbe installare una Divinità d'oro di Narayana e una murti d'argento di Tulasi, secondo i propri mezzi. Recitando il vasa-shanta mantra, si devono legare insieme due panni, con il mantra yadavandha i braccialetti del matrimonio (kangana) vanno legati ai polsi, e con il mantra dat ko il matrimonio può essere consacrato. Poi il sacerdote con l'acarya, il rishi, e altri dovrebbero fare nove offerte nel yajna-kunda. Dopo aver compiuto questi riti matrimoniali, il saggio gurudeva dovrebbe offrire il sacrificio secondo i rituali Vaishnava cantando "Om Namo Bhagavate keshavaya namah svaha." - Il padrone di casa con la moglie, gli amici e i parenti, deve quindi eseguire parikrama di Tulasi quattro volte con salagrama-sila. Tutti dovrebbero poi recitare le seguenti preghiere davanti al yajna-kunda: shatkumbha-sukta, pavamani-sukta, shakti-kadhyayanava-sukta, jiva-sukta e vaisnava-samhita.

A questo punto le donne dovrebbero soffiare in strumenti simili alle conchiglie e altri, cantare canzoni propizie, e recitare mangalacarana. Alla fine si dovrebbe eseguire il sacrificio finale (purnahuti) e poi abhisheka. Un bue deve essere donato al brahmana Brahma, un panno alla mucca, un libro all'acarya, e un panno al rishi. Il dakshina dovrebbe essere dato a tutti. - In questo modo l'installazione di Tulasi Devi, si dovrebbe iniziare la sua regolare adorazione insieme a Sri Visnu. Chi vede il matrimonio di Tulasi Devi avrà rimossi tutti i peccati accumulati durante la sua vita. Chiunque con sincera devozione per Tulasi, raccoglie le sue foglie, o la installa insieme a Sri Visnu, otterrà la liberazione, la dimora del Signore, tutte le varietà di divertimento e potrà essere felice insieme a Sri Hari.

* L'autore è un noto Vaisnava Acarya e il Sommo Sacerdote del famoso Radharaman Mandir a Vrindavana, in India.
 

 

Riflessioni

Comunicare

Comunicare Comunicare è una delle necessità essenziali dell'uomo contemporaneo. I massmedia, radio, giornali e televisione, rendono la nostra epoca diversa da quelle che l'hanno preceduta. Per migliaia di anni, miliardi di uomini e donne sono nati, hanno vissuto e sono morti ignorando quanto... Leggi tutto

Giustizia: utopia o realtà

Giustizia: Utopia o realtà? Oggi molta gente si chiede sempre più spesso se la Giustizia sia un valore concreto in cui credere e per cui vale la pena di lottare con determinazione, oppure se non sia solo un'utopia per idealisti sentimentali. Poiché viviamo in una società in avanzato stato di... Leggi tutto

Perché cantare Hare Krishna

Perché cantare Hare Krishna? Ecco una pagina piena di ragioni per cantare Hare Krishna. Per contenere le dimensioni dell'articolo non sono stati inseriti i riferimenti e le note che le sostengono pienamente ma che potete facilmente trovare negli scritti vedici come la Bhagavad-gita, le Upanisad,... Leggi tutto

Da maestro a discepolo

 Da maestro a discepolo Nelle pagine della rivista Back to Godhead (Ritorno a Dio) si può spesso incontrare il termine 'successione di maestri' o 'successione disciplica'. E' la traduzione della parola sanscrita parampara. Il significato della parola è semplice ma molto importante. La... Leggi tutto

Sostieni anche tu il Movimento di Sri Caitanya...

Con un piccolo sforzo otterrai un grande risultato!

Ricorrenze del mese

Sri Saranga Thakura

22 NOVEMBRE 2022 - Scomparsa   Sri Saranga Thakura Un ramo importante dell'albero di Sri Caitanya, Sri Saranga Thakura (Saranga Murari) visse a Mamagacchi,...

Bhisma Panacaka (Ultimo giorno)

Bhisma-pancaka (Ultimi 5 giorni) 08 NOVEMBRE 2022 Bhisma-panchaka, sono i cinque giorni dedicati a Bhismadeva, il figlio di madre Ganga, e di suo padre, il re...

Sri Kaliya Krishna Dasa

Sri Kaliya Krishna Dasa

20 NOVEMBRE 2022 - Scomparsa Sri Kaliya Krishna Dasa   "Uno può sicuramente ottenere Sri Caitanya e Sri Nityananda semplicemente ricordandosi di Kaliya Krishna Dasa"....

Sri Narahari Sarakara Thakura

Sri Narahari Sarakara Thakura

19 NOVEMBRE 2022 - Scomparsa Sri Narahari Sarakara Thakura "Prima d'incontrare Sri Caitanya Mahaprabhu, Narahari aveva già scritto diverse canzoni, in sanscrito e in bengali,...

Sri Nimbarkacarya

8/11/2022 - Apparizione   Sri Nimbarcacarya È difficile trovare biografie accurate, ma le autorità in materia concordano sul fatto che Sri Nimbarkacarya predicò la...

Sri Gadadhara Pandita

1 NOVEMBRE 2022 - Scomparsa   Sri Gadadhara Pandita   gadadhara-panditera suddha gadha bhava, rukmini-devira yaiche ‘daksina-svabhava’   “L’amore estatico...

Sri Kasisvara Pandit

7 NOVEMBRE 2022 - Scomparsa Sri Kasisvara Pandita Sri Isvara Puri mandò i suoi discepoli, Govinda e Kasisvara Pandit, a Jagannatha Puri per servire umilmente il Signore...

Srila Bhugarbha Gosvami

7 NOVEMBRE 2022 - Scomparsa Srila Bhugarbha Gosvami Proprio come esistono pochissime menzioni nelle scritture riguardanti Srila Lokanatha Gosvami, così ne esistono pochissime...

Srila Gaurakisora Dasa Babaji Maharaja

4 NOVEMBRE 2022 - Scomparsa  La vita di Gaura-kisora Dasa Babaji Maharaja   di Satyaraja Dasa   namo gaura-kisoraya saksad- vairagya-murtaye...

Odana Sasti

Odana Sasti

29 NOVEMBRE 2022     Dalla Sri Caitanya Caritamrita (M.L. 3.16.78) gadadhara-pandite tenho punah mantra dila odana-sasthira dine yatra ye dekhila Traduzione:...

Matrimonio di Tulasi e Salagrama

8 NOVEMBRE 2022   Tulasi Saligrama Vivaha   Questa è la celebrazione del matrimonio tra Srimati Tulasi Devi e il Signore Sri Krishna.    Sri...

Sri Srinivasa Acarya

1 NOVEMBRE 2022 - Scomparsa   Sri Srinivasa Acarya Srinivasa Acarya faceva parte del gruppo che trasportò i libri dei sei Gosvami da Vrindavana in Bengala e in Orissa....

Gopastami

1 NOVEMBRE 2022 Gopastami In questo giorno il Signore, Sri Krishna, è diventato un pastore qualificato. Prima custodiva i vitelli. L'assassinio di Dhenukasura: "Così Sri...

Go Puja

  05/11/21 - Go Puja   "Sri Krishna, come precettore dell'umanità ha voluto dimostrare con le proprie azioni, che i vaisya, cioé i commercianti e gli agricoltori,...

Studio sulla Bhagavad-gita


Un breve riassunto

Un breve riassunto della Bhagavad-gita La Bhagavad-gita inizia con il re cieco Dhritarastra che chiede al...

Un sommario - 1a parte

Un sommario della Bhagavad-gita (parte I) La luce della Gita di Kalakantha Dasa Bhagavad-gita significa "il canto (gita)...

Un sommario - 2a parte

Un sommario della Bhagavad-gita (parte II) La luce della Gita di Kalakantha Dasa   "Sono la fonte di tutti...

Domande e risposte - 1a…

(1a parte) Domande e risposte sulla Bhagavad-gita Che cos'è la Bhagavad-gita? La Bhagavad-gita ("Il canto del Signore"), nota...

Domande e risposte - 2a…

(2a parte) Domande e risposte sulla Bhagavad-gita Che cosa sono i jiva? I jiva siamo noi, esseri viventi...

Capitolo 01

1° Capitolo Sul campo di battaglia di Kuruksetra a. I preparativi per la guerra (1.1-27) 1. Sańjaya informa...

Capitolo 02

2° Capitolo Il contenuto della Bhagavad-gita a. Arjuna si sottomette a Krishna, e Krishna si accinge ad...

Capitolo 03

3° Capitolo Il karma-yoga a. La confusione: Rinunciare o agire (3.1-2) Arjuna chiede a Krishna come mai Lui...

Capitolo 04

4° Capitolo La conoscenza trascendentale a. La conoscenza trascendentale che riguarda Krishna (4.1-10) 1. Questa Bhagavad-gita precedentemente fu...

Capitolo 05

b. Agire con distacco (5.7-12) 1. Un'anima pura non rimane legata perché, sebbene agisca, essa fissa...

Capitolo 06

6° Capitolo Il dhyana-yoga a. Avanzare nello yoga tramite il distacco (6.1-4) 1. Il sannyasa e lo yoga...

Capitolo 07

7° Capitolo La conocenza dell'Assoluto   a. Conoscere Krishna  completamente tramite l'ascolto (7.1-3) Krishna chiede ad Arjuna di ascoltare...

Capitolo 08

8° Capitolo Raggiungere il Supremo a. Krishna risponde alle domande di Arjuna (8.1-4) Arjuna pone otto domande a...

Capitolo 09

9° Capitolo La conoscenza più confidenziale   a. Ascoltare di Krishna: qualità da sviluppare e da evitare. (9.1-3) La...

Capitolo 10

10° Capitolo L'opulenza dell'Assoluto   a. La posizione di Krishna come l'origine di ogni cosa (10.1-7) 1. Chiunque conosca...

Capitolo 11

11° Capitolo La forma universale a. La domanda di Arjuna e la descrizione di Krishna della forma...

Capitolo 12

12° Capitolo Il servizio di devozione a. La bhakti supera l'impersonalismo (12.1-7) 1. Colui che fissa la mente...

Capitolo 13

13° Capitolo La natura, il beneficiario e la coscienza a. Le sei domande di Arjuna (13.1) Arjuna chiede...

Capitolo 14

14° Capitolo Le tre influenze della natura materiale a. La liberazione e il condizionamento dell'essere vivente (14.1-4) 1...

Capitolo 15

15° Capitolo Lo yoga della Persona Suprema a. Distaccarsi dal mondo materiale, il riflesso del mondo spirituale...

Capitolo 16

16° Capitolo Natura divina e natura demoniaca a. Qualità trascendentali e qualità demoniache (16.1-6) 1. Vengono menzionate 26...

Capitolo 17

17° Capitolo Le divisioni della fede a. Le influenze determinano le proprie attività: fede e adorazione secondo...

Capitolo 18

18° Capitolo La perfetta rinuncia a. Agire con distacco è la vera rinuncia e agendo in questo...

Il Dharma

Il dharma nella Bhagavad-gita Sri Krishna cambia la comprensione di Arjuna  per quanto riguarda la...

Krishna è Dio

Krishna è Dio, la Persona Suprema   Nell'Atharva-veda, la  Gopala-tapani Upanisad dichiara direttamente che Krishna, è Dio...

L'antica scienza dell'agire

  L'antica scienza dell'agire Forse avrete sentito il racconto di alcuni ricchi mercanti o di baroni turbolenti...

La scala dello Yoga

  La scala dello yoga Dal fondo alla cima Si può iniziare la propria "scalata" sulla scala dello...

Le qualità della virtù

  Le qualità della virtù Il compimento delle tre austerità che seguono, sono dette qualità della virtù...

Social Network



Seguici su...

facebook
© 2020 Iskcon Milano.

Digiuni

Digiuno fino a mezzogiorno per la scomparsa di Srila Gaura Kisora Das Babaji Maharaja (la festa di prasadam sarà domani) nonchè di cereali e legumi fino a domani mattina per Utthana Ekadasi. Per la zona di Bergamo/Milano domani 5 rompere il digiuno tra le 07:06 e le 10:25.

 

Digiuno di cereali e legumi fino a domani mattina per Utpanna Ekadasi. Per la zona di Bergamo domani 21 rompere il digiuno tra le 07:28 e le 10:34.

 

 

 

 

...

Publish modules to the "offcanvs" position.

Free Joomla templates by L.THEME