Perché sostenere la I.S.K.Con.?

Qualunque cosa tu faccia...
Qualunque cosa tu faccia...
qualunque cosa tu mangi, sacrifichi od offri in carita', come pure le austerita' che compi - offri tutto a Me, o figlio di Kunti. (B.G. - 9.27)
Leggi
Qualunque sia il metodo...
Qualunque sia il metodo...
adottato per servire Krishna, si deve rinunciare ai frutti del proprio lavoro cioe' si devono impiegare i risultati delle proprie attivita' (karma) per una buona causa. (Srila Prabhupada)
Leggi
Ogni uomo dovrebbe...
Ogni uomo dovrebbe...
dare in carità il 50% dei suoi guadagni al servizio di una buona causa e, secondo i testi sacri, questa causa è la Coscienza di Krishna. (Srila Prabhupada)
Leggi
Chiunque puo' sacrificare una...
Chiunque puo' sacrificare una...
parte dei frutti delle sue azioni per la diffusione della Coscienza di Krishna; questo servizio volontario lo aiutera' a sviluppare il suo amore per Dio e raggiungere cosi' la perfezione. (Srila Prabhupada)
Leggi

separatore iskcon

8 LUGLIO 2017

Caturmasya

1° mese di Caturmasya

(digiuno di vegetali a foglie verdi: spinaci, ...)

Il periodo di Caturmasya inizia nel mese di Asadha (giugno-luglio) dal giorno di Ekadasi detto Sayana Ekadasi nella quindicina della luna crescente, e termina nel mese di Kartika (ottobre-novembre) nel giorno di Ekadasi chiamato Utthana Ekadasi, nella quindicina della luna crescente. Questo periodo di quattro mesi è conosciuto come Caturmasya. Alcuni vaisnava lo osservano anche dalla luna piena di Asadha fino alla luna piena di Kartika. Anche questo è un periodo di quattro mesi. Questo periodo calcolato secondo il calendario lunare, si chiama Caturmasya, ma vi sono anche altri che osservano il Caturmasya secondo il calcolo solare, da Sravana a Kartika. L'intero periodo sia secondo il calcolo solare che lunare, cade nella stagione delle piogge. Tutti gli strati della popolazione dovrebbero osservare il Caturmasya. Non importa che siano grihastha o sannyasi, quest'austerità è obbligatoria per tutti gli asrama. Il vero scopo dell'austerità di questi quattro mesi consiste nel ridurre al minimo la ricerca di piacere dei sensi. Non è molto difficile. Nel mese di Sravana non si devono mangiare spinaci. Nel mese di Bhadra non si deve mangiare yogurt, e nel mese di Asvina non si deve bere latte. Durante il mese di Kartika non si deve mangiare pesce e altri cibi non vegetariani. I cibi non vegetariani sono carne e pesce. Anche il masura dahl e l'urad dahl sono considerati non vegetariani., perché questi due tipi di dahl contengono una grande quantità di proteine, e il cibo ricco di proteine è considerato non vegetariano. Nell'insieme, durante i quattro mesi del periodo di Caturmasya, si deve rinunciare a quei cibi che sono destinati alla gratificazione dei sensi.

(A.C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada. Sri Caitanya Caritamrita. Madhya-lila 4.169. spiegazione)
 
 
Note:
a) Urja vrata significa limitare il cibo (l'alimentazione).
b) Il termine 'spinaci' in India si riferisce a verdure con foglie di colore verde.
c) Il digiuno di yogurt è limitato al suo singolo consumo. Non è incluso il consumo di yogurt come ingrediente, tipo una torta.
d) Digiuno di latte significa digiuno di latte fresco. I dolci di latte o i derivati del latte sono ammessi.
e) Nel quarto mese di caturmasya non si dovrebbero prendere cereali spezzati e analogamente non si dovrebbe mangiare frutta contenente molti semi. Durante i Festival per le apparizioni del Signore (apparizione di Balarama, Janmastami, Radhastami, ecc..) si offrono al Signore tutti i tipi di preparazioni e quindi anche i tipi di cibi proibiti dal Caturmasya, che però in queste determinate feste si possono rispettare. (Ad esempio, nel giorno della scomparsa di Srila Prabhupada si possono mangiare i kachoris di urad dahl che gli sono stati offerti).
f) Nel mese di Purusottama Adika non si osserva il Caturmasya.
g) Caturmasya significa 'quattro mesi', che è la durata del riposo di Sri Visnu.
 
Asadha Ekadasi. Sri Visnu va a 'dormire' per quattro mesi.
Naga Panchami, Sravana. I cobra sono appagati da questo festival che è dedicato al serpente Ananta (Anatasesa), sulle cui spire riposa Sri Visnu quando manifesta gli universi.
Bhadra. Sri Visnu si trova su Ananta. Viene celebrato Sri Visnu che è sdraiato sul cobra Ananta.
Agrahayana. Visnu si sveglia undici giorni dopo la luna nuova di Agrahayana.

Studio sulla Bhagavad-gita


Domande e risposte - 1a…

(1a parte) Domande e risposte sulla Bhagavad-gita Che cos'è la Bhagavad-gita? La Bhagavad-gita ("Il canto del Signore"), nota...

Domande e risposte - 2a…

(2a parte) Domande e risposte sulla Bhagavad-gita Che cosa sono i jiva? I jiva siamo noi, esseri viventi...

Un breve riassunto

Un breve riassunto della Bhagavad-gita La Bhagavad-gita inizia con il re cieco Dhritarastra che chiede al...

Un sommario - 1a parte

Un sommario della Bhagavad-gita (parte I) La luce della Gita di Kalakantha Dasa Bhagavad-gita significa "il canto (gita)...

Un sommario - 2a parte

Un sommario della Bhagavadgita (parte II) La luce della Gita di Kalakantha Dasa   "Sono la fonte di tutti...

Bhagavad-gita_NOANNIVERSARY
  • 1
  • 2
Prev Next

Il Dharma

Il dharma nella Bhagavad-gita Sri Krishna cambia la comprensione di Arjuna  per quanto riguarda la...

Krishna è Dio

Krishna è Dio, la Persona Suprema   Nell'Atharva-veda, la  Gopala-tapani Upanisad dichiara direttamente che Krishna, è Dio...

L'antica scienza dell'agire

  L'antica scienza dell'agire Forse avrete sentito il racconto di alcuni ricchi mercanti o di baroni turbolenti...

La scala dello Yoga

  La scala dello yoga Dal fondo alla cima Si può iniziare la propria "scalata" sulla scala dello...

Le qualità della virtù

  Le qualità della virtù Il compimento delle tre austerità che seguono, sono dette qualità della virtù...

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

Capitolo 01

1° Capitolo Sul campo di battaglia di Kuruksetra a. I preparativi per la guerra (1.1-27) 1. Sańjaya informa...

Capitolo 02

2° Capitolo Il contenuto della Bhagavad-gita a. Arjuna si sottomette a Krishna, e Krishna si accinge ad...

Capitolo 03

3° Capitolo Il karma-yoga a. La confusione: Rinunciare o agire (3.1-2) Arjuna chiede a Krishna come mai Lui...

Capitolo 04

4° Capitolo La conoscenza trascendentale a. La conoscenza trascendentale che riguarda Krishna (4.1-10) 1. Questa Bhagavad-gita precedentemente fu...

Capitolo 05

b. Agire con distacco (5.7-12) 1. Un'anima pura non rimane legata perché, sebbene agisca, essa fissa...

Capitolo 06

6° Capitolo Il dhyana-yoga a. Avanzare nello yoga tramite il distacco (6.1-4) 1. Il sannyasa e lo yoga...

Capitolo 07

7° Capitolo La conocenza dell'Assoluto   a. Conoscere Krishna  completamente tramite l'ascolto (7.1-3) Krishna chiede ad Arjuna di ascoltare...

Capitolo 08

8° Capitolo Raggiungere il Supremo a. Krishna risponde alle domande di Arjuna (8.1-4) Arjuna pone otto domande a...

Capitolo 09

9° Capitolo La conoscenza più confidenziale   a. Ascoltare di Krishna: qualità da sviluppare e da evitare. (9.1-3) La...

Capitolo 10

10° Capitolo L'opulenza dell'Assoluto   a. La posizione di Krishna come l'origine di ogni cosa (10.1-7) 1. Chiunque conosca...

Capitolo 11

11° Capitolo La forma universale a. La domanda di Arjuna e la descrizione di Krishna della forma...

Capitolo 12

12° Capitolo Il servizio di devozione a. La bhakti supera l'impersonalismo (12.1-7) 1. Colui che fissa la mente...

Capitolo 13

13° Capitolo La natura, il beneficiario e la coscienza a. Le sei domande di Arjuna (13.1) Arjuna chiede...

Capitolo 14

14° Capitolo Le tre influenze della natura materiale a. La liberazione e il condizionamento dell'essere vivente (14.1-4) 1...

Capitolo 15

15° Capitolo Lo yoga della Persona Suprema a. Distaccarsi dal mondo materiale, il riflesso del mondo spirituale...

Capitolo 16

16° Capitolo Natura divina e natura demoniaca a. Qualità trascendentali e qualità demoniache (16.1-6) 1. Vengono menzionate 26...

Capitolo 17

17° Capitolo Le divisioni della fede a. Le influenze determinano le proprie attività: fede e adorazione secondo...

Capitolo 18

18° Capitolo La perfetta rinuncia a. Agire con distacco è la vera rinuncia e agendo in questo...