Cerca

Language

prabhupada-airport

Srila Prabhupada:
Un moderno Narada Muni

Uno sguardo alle similitudini tra un grande saggio della letteratura vedica e il più grande predicatore della coscienza di Krishna dell'età moderna.

Sri Narada Muni, figlio di Brahma (il primo essere creato dell'universo) è uno dei dodici mahajana, ossia un'autorità nella coscienza di Krishna. Gli insegnamenti di Narada Muni sono stati presentati a milioni di persone attraverso i libri di Srila Prabhupada. Srila Prabhupada afferma in una spiegazione dello Srimad- Bhagavatam (6.5.22): "Il maestro spirituale è il rappresentante di Narada Muni; non c'è differenza tra gli insegnamenti di Narada Muni e quelli del maestro spirituale presente". Più riceviamo informazioni su Narada Muni e sul suo servitore Srila Prabhupada e più scorgiamo similitudini nel messaggio e nelle attività di queste due grandi personalità trascendentali.

PREDICATORI ITINERANTI

In una spiegazione nel sesto canto dello Srimad-Bhagavatam, Srila Prabhupada mostra una similitudine tra se stesso e Narada Muni. Dopo che Narada Muni aveva convinto migliaia dei figli di Prajapati Daksa ad abbandonare la vita di famiglia per dedicarsi interamente alla vita spirituale. Daksa, oltraggiato, disse a Narada Muni: "Sei un mascalzone che non sa comportarsi con gli altri. Tu potrai viaggiare per tutto l'universo, ma io ti maledico a non avere un dimora in alcun luogo". Commento di Srila Prabhupada:


In realtà tale punizione è una benedizione per un predicatore. Un predicatore è conosciuto come un parivrajakacarya, un acarya, o maestro, che viaggia continuamente per il bene della società umana... nel sistema parampara (la successione disciplica) che comincia da Narada Muni, anch'io sono stato maledetto. Sebbene abbia molti centri che potrebbero essere la mia dimora io non posso risiedere in alcun luogo perché sono stato maledetto dai genitori dei miei giovani discepoli. Da quando è cominciato il movimento per la coscienza di Krishna, io ho girato tutto il mondo due o tre volte all'anno e sebbene ovunque vada mi viene offerto un luogo confortevole in cui risiedere, non posso fermarmi in alcun luogo per più di tre giorni o di una settimana.

GLI PIACE ASCOLTARE

Ascoltare da un maestro spirituale è di primaria importanza nella vita spirituale, come possiamo imparare dalla vita di Narada Muni e di Srila Prabhupada. Come giovane figlio di una cameriera Narada Muni servì i devoti e sviluppò la fede ascoltando le loro parole trascendentali: "Li ascoltavo mentre descrivevano le attraenti attività di Krishna e ascoltando attentamente il gusto per l'ascolto delle attività di Dio, la Persona Suprema, cresceva ad ogni passo". (Srimad-Bhagavatam 1.5.27)  Proprio prima di iniziare Srila Prabhupada nel 1923 ad Allahabad, Srila Bhaktisiddhanta Sarasvati Thakura disse di lui: "Si, gli piace ascoltare... L'ho notato. Lo accetterò come discepolo". Poiché Srila Prabhupada ascoltò con fede e ripeté il messaggio del suo maestro spirituale e dei suoi precettori vaisnava ebbe uno strepitoso successo nel diffondere la coscienza di Krishna in tutto il mondo.

DISTRIBUTORI DI LIBRI

Sri Narada Muni e Srila Prabhupada sono intimi compagni nel servizio confidenziale di produrre e distribuire la letteratura trascendentale che glorifica Dio, la Persona Suprema. Nello Srimad-Bhagavatam (1.5.11) Narada Muni dice a Vyasadeva, l'autore della letteratura vedica: "Quella letteratura che è piena della descrizione del nome, della fama, delle forme e delle attività del Signore Supremo è un'opera differente piena di parole trascendentali dirette a portare una rivoluzione nelle vite empie della civiltà mal guidata di questo mondo". Nel Padma Purana, Narada Muni fa il voto a Srimati Bhakti Devi, la personificazione del servizio devozionale: "O ragazza dal bel volto, non vi è altra età come il kali-yuga (l'età attuale) perché tu verrai istituita in ogni casa e nel cuore di ogni persona". Più avanti, nello stesso Purana i saggi conosciuti con il nome di Kumara rivelano a Narada Muni come stabilire la bhakti: "Come i lupi fuggono spaventati nel sentire il ruggito di un leone così al semplice suono dello Srimad-Bhagavatam tutte le qualità viziose del kali-yuga vengono distrutte". Nello Sri Caitanya Mangala, il signore Brahma dà a Narada Muni prescrizioni specifiche per il kali-yuga: "Narada Muni, nessuna altra scrittura può essere paragonata allo Srimad-Bhagavatam che è completamente trascendentale. Narada Muni, dovresti insegnare Lo Srimad-Bhagavatam per liberare tutti gli esseri viventi". Non fu a caso quindi che il primo libro che Srila Prabhupada pubblicò fosse una traduzione inglese dello Srimad-Bhagavatam. Il Bhagavatam, lo stesso libro che Narada Muni aveva incoraggiato Vyasadeva a scrivere per purificare le anime cadute di questa età, diventò la principale arma che Srila Prabhupada utilizzò per sconfiggere il male, paragonabile a un lupo, del kali-yuga.

 

Nel Padma Purana Bhakti Devi dice a Narada Muni: "Io lascerò questo luogo (Vrindavana) e verrò portata in terre straniere". Srila Prabhupada scrisse la sua traduzione e il suo commento allo Srimad-Bhagavatam nel luogo santo di Vrindavana, il divino luogo di nascita di Sri Krishna. Successivamente Srila Prabhupada portò i libri sulla nave da carico Jaladuta e salpò per l'America. Narada Muni compilò il Narada Muni-pancaratra e il Narada Bhakti Sutra nei quali dà istruzioni pertinenti al servizio devozionale. Srila Prabhupada commentò che il Narada Muni-pancaratra "dà indicazioni agli uomini del mondo di come la nostra occupazione attuale può condurre al sentiero dell'emancipazione spirituale". Entrambi Srila Prabhupada e Narada Muni cercano di elevare progressivamente e sistematicamente gente di ogni provenienza. Senza il contributo di Narada Muni alla tradizione letteraria vaisnava, la più alta conclusione vedica, il siddhanta, sarebbe molto più oscuro. E senza i libri di Srila Prabhupada e la loro distribuzione di massa in tutto il mondo, la perdita per l'umanità sarebbe enorme.

DISTRIBUTORI DEL SANTO NOME

Nei Purana si narra che Narada Muni viaggia mentre suona la sua vina (uno strumento a corde) e canta i santi nomi del Signore. Srila Prabhupada personalmente ha portato i santi nomi a New York, a Londra, in Russia, in Africa, in Sud America e in molti altri luoghi e ha inviato discepoli laddove non poté andare di persona.

LIBERATORI DELLE ANIME CADUTE

Proprio come Narada Muni è famoso per aver trasformato il vizioso cacciatore Mrigari in un devoto gentile, Srila Prabhupada è famoso per aver trasformato degli hippy degradati in devoti luminosi. Come Narada Muni una volta tollerò la nudità e l'intossicazione dei fratelli Nalakuvara e Manigriva per benedirli con la vista di Krishna, Srila Prabhupada tollerò la nudità degli hippy allo Star Ranch, in California per dare loro la coscienza di Krishna. Proprio come Narada Muni estese la sua misericordia ad una donna dando rifugio nel suo asrama a Kayadhu, la futura madre del grande devoto Prahlada Maharaja, Srila Prabhupada diede rifugio alle donne nel suo asrama e le accettò come sue discepole.

ADORAZIONE DELLE DIVINITA'

Attraverso il Narada Muni-pancaratra, Narada Muni da indicazione per l'adorazione alle Divinità, specialmente per il kali-yuga, la degradata età attuale. Srila Prabhupada si ispirò al libro di Narada Muni quando cominciò l'adorazione delle Divinità nei templi di tutto il mondo. Nel Padma Purana, Narada Muni promise a Bhakti Devi: "Ascolta il mio voto, se io non predicherò il tuo messaggio, se non sottometterò tutte le altre religioni e renderò predominanti le festività devozionali non potrò essere considerato il servitore di Sri Krishna". Srila Prabhupada tenne grandiosi Ratha Yatra nelle maggiori città del mondo dando a tutti la possibilità di vedere Sri Krishna nella Sua forma di Jagannatha. In questo modo aiutò Narada Muni a eseguire il suo voto in cui egli prometteva che avrebbe fatto si che le festività devozionali fossero state predominanti nel kali-yuga. Srila Prabhupada installò le Divinità di Sri Sri RukminiDvarakadhisa a Los Angeles e stabilì un esempio da seguire per tutti gli altri templi. Come risultato della devozione di Srila Prabhupada meravigliose Divinità del Signore presiedono i templi ISKCON di tutto il mondo.

RINUNCIARONO ALLA MATERIA

Narada Muni stesso, un saggio rinunciato è noto per aver incoraggiato molti grandi capi e re a rinunciare ai loro attaccamenti materiali e di abbandonarsi a Dio, la Persona Suprema. Sebbene Srila Prabhupada ricevette milioni di dollari e molte ricche proprietà mantenne sempre uno spirito distaccato, vairagya. Aveva realizzato che tutto appartiene a Krsna e utilizzò ogni cosa al Suo servizio.

UMILI SERVITORI

Narada Muni attribuì il suo avanzamento nella coscienza di Krishna al suo fedele servizio ai devoti. Similmente Srila Prabhupada sentiva che qualsiasi successo avesse ottenuto nel diffondere la coscienza di Krishna provenisse direttamente dalla misericordia del suo maestro spirituale. Srila Prabhupada una volta disse che aveva posto al suo maestro spirituale un'unica domanda: "Come posso servirti?">

PIU' CHE IL MOMENTO GIUSTO

Attraverso i Purana Narada Muni sembra sempre arrivare al momento opportuno per portare il messaggio perfetto a grandi anime in un momento di dubbio o di angoscia. Alcuni potrebbero attribuire il successo di Srila Prabhupada al fatto che arrivò in Occidente in un momento in cui un grande numero di giovani era in cerca di un'alternativa alla vita materialistica moderna. Nella Srila PrabhupadaLilamrita, tuttavia, Satsvarupa Dasa Gosvami mostra come il sorprendente successo di Srila Prabhupada fosse più di una circostanza fortuita: "Non fu l'avvento dei jet e nemmeno il caso o la fortuna e neppure un fenomeno storico o sociale che diede la possibilità a Srila Prabhupada di diffondere la cultura vedica dall'Oriente all'Occidente e di nuovo all'Oriente. No. Fu la volontà di Sri Krishna e la sincerità del suo servitore". La Sri Caitanya Caritamrita rivela come Narada Muni e Srila Prabhupada furono in grado di diffondere la coscienza di Krishna - krsna sakti vina nahe tara pravartana: "A meno di essere potenziati da Krishna non si può diffondere il movimento del sankirtana".

UN INTIMO SERVITORE DI NARADA MUNI

Srila Prabhupada fu più che un minore servitore di Narada Muni e dei precedenti acarya vaisnava. Diffondendo il maha-mantra Hare Krishna in tutto il mondo, coordinando la distribuzioni di milioni di libri che parlano di Krishna in tutte le lingue principali, ispirando la distribuzione di più di un miliardo di piatti di prasadam (cibo offerto a Krishna), organizzando festival devozionali come il Rathayatra nelle maggiori città del mondo e trasformando migliaia di debosciati del kali-yuga in devoti di Krishna, Srila Prabhupada agì come un intimo servitore del suo maestro spirituale e di Narada Muni. In diverse occasioni Srila Prabhupada indicò che Narada Muni era felice e attratto dal canto e dall'ascolto dei nomi di Krishna che avveniva nell'ISKCON. Nel 1966 i devoti di New York affittarono un costoso auditorium nelle vicinanze di Carnegie Hall con la speranza di attrarre persone influenti ma arrivarono solamente sette persone. Quando uno dei discepoli di Srila Prabhupada si scusò per il fatto che nessuno era venuto Srila Prabhupada alzando le sopracciglia disse: "Nessuno? Non hai visto Narada Muni?"

Di Sarvabhauma Dasa

Riflessioni

Comunicare

Comunicare Comunicare è una delle necessità essenziali dell'uomo contemporaneo. I massmedia, radio, giornali e televisione, rendono la nostra epoca diversa da quelle che l'hanno preceduta. Per migliaia di anni, miliardi di uomini e donne sono nati, hanno vissuto e sono morti ignorando quanto... Leggi tutto

Giustizia: utopia o realtà

Giustizia: Utopia o realtà? Oggi molta gente si chiede sempre più spesso se la Giustizia sia un valore concreto in cui credere e per cui vale la pena di lottare con determinazione, oppure se non sia solo un'utopia per idealisti sentimentali. Poiché viviamo in una società in avanzato stato di... Leggi tutto

Perché cantare Hare Krishna

Perché cantare Hare Krishna? Ecco una pagina piena di ragioni per cantare Hare Krishna. Per contenere le dimensioni dell'articolo non sono stati inseriti i riferimenti e le note che le sostengono pienamente ma che potete facilmente trovare negli scritti vedici come la Bhagavad-gita, le Upanisad,... Leggi tutto

Da maestro a discepolo

 Da maestro a discepolo Nelle pagine della rivista Back to Godhead (Ritorno a Dio) si può spesso incontrare il termine 'successione di maestri' o 'successione disciplica'. E' la traduzione della parola sanscrita parampara. Il significato della parola è semplice ma molto importante. La... Leggi tutto

Sostieni anche tu il Movimento di Sri Caitanya...

Con un piccolo sforzo otterrai un grande risultato!

Ricorrenze del mese

Sri Sri Radha-ramana Devaji

16 MAGGIO 2022 - Apparizione   Sri Sri Radha-ramana Devaji Srila Gopal Bhatta Goswami e l'apparizione di Sri Sri Radha-Ramana Durante il Suo viaggio nel sud dell'India,...

Sri Madhavendra Puri

16 MAGGIO 2022 - Apparizione Sri Madhavendra Puri Srila Madhavendra Puri apparve nel 14mo secolo. Era un guru della Brahma o Madhva sampradaya, una delle quattro sampradaya...

Srimati Sita Devi

10 MAGGIO 2022 - Apparizione   Srimati Sita Devi Srimati Sita Devi è la figlia del deva della Terra, Bhumi Devi, e la figura centrale del Ramayana. Per le stesse parole...

Srimati Jahnava Devi

10 MAGGIO 2022 - Apparizione   Srimati Jahnava devi Le due mogli di Sri Nityananda, Srimati Vasudha e Srimati Jahnava Devi, sono due espansioni delle eterne consorti di...

Sri Paramesvari Das Thakura

16 MAGGIO 2022 - Scomparsa Sri Paramesvara Dasa Thakura   Sri Paramesvari dasa Thakura, conosciuto anche come Paramesvara,  nacque in una famiglia di medici, ad...

Sri Jayananda Prabhu

  14 MAGGIO 2022 - Scomparsa UN SANTO MODERNO Sri Jayananda Prabhu   Ricordando l'esempio cosciente di Krishna dato da Sriman Jayananda Dasa,un puro discepolo di...

Nrisimha Caturdasi

15 MAGGIO 2022 - Apparizione   Preghiera al Signore Nrisimha (dal Sri Dasavatara-stotra, p. 97) tava kara-kamala-vare nakham...

Krishna Phula Dola - Salila vihara

16 MAGGIO 2022   Krishna Phula Dola, Salila Vihara Il festival della barca di Sri Sri Radha-Krishna. Al tempio di Sri Sri Krishna Balarama di Vrindavana, i devoti...

Sri Srinivasa Acarya

16 MAGGIO 2022 - Apparizione   Sri Srinivasa Acarya Srinivasa Acarya faceva parte del gruppo che trasportò i libri dei sei Gosvami da Vrindavana in Bengala e in Orissa....

Sri Ramananda Raya

20 MAGGIO 2022 - Scomparsa Sri Ramananda Raya   Cinquecento anni fa, nel villaggio di Betanpur vicino a Brahmagiri Alalnath nel Distretto di Puri, visse un grande...

Sri Madhu Pandita

10 MAGGIO 2022 - Scomparsa   Sri Madhu Pandita   Sri Madhu Pandita non è menzionato nella Caitanya Caritamrita ma lo è nel racconto del Bhakti Ratnakara in cui...

Jahnu Saptami

8 MAGGIO 2022   Jahnu Saptami   In questo giorno si offrono arati a Ganga Devi e molte persone fanno inoltre offerte agli antenati e si bagnano nel Gange,...

Candana Yatra

3 MAGGIO 2022   Candana Yatra   Il candana-yatra inizia il terzo giorno della luna crescente del mese di Vaisakha e si protrae per ventuno giorni. Sri Jagannatha...

Studio sulla Bhagavad-gita


Un breve riassunto

Un breve riassunto della Bhagavad-gita La Bhagavad-gita inizia con il re cieco Dhritarastra che chiede al...

Un sommario - 1a parte

Un sommario della Bhagavad-gita (parte I) La luce della Gita di Kalakantha Dasa Bhagavad-gita significa "il canto (gita)...

Un sommario - 2a parte

Un sommario della Bhagavad-gita (parte II) La luce della Gita di Kalakantha Dasa   "Sono la fonte di tutti...

Domande e risposte - 1a…

(1a parte) Domande e risposte sulla Bhagavad-gita Che cos'è la Bhagavad-gita? La Bhagavad-gita ("Il canto del Signore"), nota...

Domande e risposte - 2a…

(2a parte) Domande e risposte sulla Bhagavad-gita Che cosa sono i jiva? I jiva siamo noi, esseri viventi...

Capitolo 01

1° Capitolo Sul campo di battaglia di Kuruksetra a. I preparativi per la guerra (1.1-27) 1. Sańjaya informa...

Capitolo 02

2° Capitolo Il contenuto della Bhagavad-gita a. Arjuna si sottomette a Krishna, e Krishna si accinge ad...

Capitolo 03

3° Capitolo Il karma-yoga a. La confusione: Rinunciare o agire (3.1-2) Arjuna chiede a Krishna come mai Lui...

Capitolo 04

4° Capitolo La conoscenza trascendentale a. La conoscenza trascendentale che riguarda Krishna (4.1-10) 1. Questa Bhagavad-gita precedentemente fu...

Capitolo 05

b. Agire con distacco (5.7-12) 1. Un'anima pura non rimane legata perché, sebbene agisca, essa fissa...

Capitolo 06

6° Capitolo Il dhyana-yoga a. Avanzare nello yoga tramite il distacco (6.1-4) 1. Il sannyasa e lo yoga...

Capitolo 07

7° Capitolo La conocenza dell'Assoluto   a. Conoscere Krishna  completamente tramite l'ascolto (7.1-3) Krishna chiede ad Arjuna di ascoltare...

Capitolo 08

8° Capitolo Raggiungere il Supremo a. Krishna risponde alle domande di Arjuna (8.1-4) Arjuna pone otto domande a...

Capitolo 09

9° Capitolo La conoscenza più confidenziale   a. Ascoltare di Krishna: qualità da sviluppare e da evitare. (9.1-3) La...

Capitolo 10

10° Capitolo L'opulenza dell'Assoluto   a. La posizione di Krishna come l'origine di ogni cosa (10.1-7) 1. Chiunque conosca...

Capitolo 11

11° Capitolo La forma universale a. La domanda di Arjuna e la descrizione di Krishna della forma...

Capitolo 12

12° Capitolo Il servizio di devozione a. La bhakti supera l'impersonalismo (12.1-7) 1. Colui che fissa la mente...

Capitolo 13

13° Capitolo La natura, il beneficiario e la coscienza a. Le sei domande di Arjuna (13.1) Arjuna chiede...

Capitolo 14

14° Capitolo Le tre influenze della natura materiale a. La liberazione e il condizionamento dell'essere vivente (14.1-4) 1...

Capitolo 15

15° Capitolo Lo yoga della Persona Suprema a. Distaccarsi dal mondo materiale, il riflesso del mondo spirituale...

Capitolo 16

16° Capitolo Natura divina e natura demoniaca a. Qualità trascendentali e qualità demoniache (16.1-6) 1. Vengono menzionate 26...

Capitolo 17

17° Capitolo Le divisioni della fede a. Le influenze determinano le proprie attività: fede e adorazione secondo...

Capitolo 18

18° Capitolo La perfetta rinuncia a. Agire con distacco è la vera rinuncia e agendo in questo...

Il Dharma

Il dharma nella Bhagavad-gita Sri Krishna cambia la comprensione di Arjuna  per quanto riguarda la...

Krishna è Dio

Krishna è Dio, la Persona Suprema   Nell'Atharva-veda, la  Gopala-tapani Upanisad dichiara direttamente che Krishna, è Dio...

L'antica scienza dell'agire

  L'antica scienza dell'agire Forse avrete sentito il racconto di alcuni ricchi mercanti o di baroni turbolenti...

La scala dello Yoga

  La scala dello yoga Dal fondo alla cima Si può iniziare la propria "scalata" sulla scala dello...

Le qualità della virtù

  Le qualità della virtù Il compimento delle tre austerità che seguono, sono dette qualità della virtù...

Social Network



Seguici su...

facebook
© 2020 Iskcon Milano.

Digiuni

Ekadasi. Digiuno di cereali e legumi per Apara Ekadasi. Per la zona di Bergamo domani rompere il digiuno tra le 05:39 e le 08:21.

Nrisimha Caturdasi. Apparizione di Sri Nrisimhadeva: digiuno fino al crepuscolo.

 

 

Digiuno di cereali e legumi fino a domani mattina per Mohini Ekadasi. Per la zona di Bergamo domani rompere il digiuno tra le 05:53 e le 10:49.

 

Publish modules to the "offcanvs" position.

Free Joomla templates by L.THEME