Cerca

GTranslate

 

Le qualità della virtù

Il compimento delle tre austerità che seguono, sono dette qualità della virtù, quando sono praticate:

1. con fede
2. per il beneficio del Supremo
3. senza aspettarsi dei benefici materiali

Sono dette austerità in virtù:

1. Austerità del corpo

a. adorazione del Signore Supremo
b. adorazione dei brahmana
c. adorazione del maestro spirituale
d. adorazione dei genitori
e. pulizia
f. semplicità
g. non-violenza
h. celibato

2. Austerità della parola

a. usare parole veritiere
b. usare parole piacevoli
c. usare parole benefiche
d. usare parole che non siano d'agitazione per gli altri
e. recitare regolarmente la letteratura vedica.

3. Austerità della mente

a. soddisfażione
b. semplicità
c. gravità
d. controllo di sé
e. purificazione della propria esistenza

Colui che è in virtù è brahminico. Egli è:

1. pacifico
2. controllato
3. austero
4. puro
5. tollerante
6. onesto
7. bene informato
8. saggio
9. religioso

Chi è in virtù offre la carità.

1. al tempo appropriato
2. alla persona che ne è degna
3. nel luogo corretto

Chi è in virtù possiede una determinazione incrollabile con la quale può:

1. controllare le attività della mente
2. controllare le attività della vita
3. controllare le attività dei sensi

Chi è in virtù:

1. sa discriminare tra ciò che si deve e ciò che non si deve fare.
2. compie il suo dovere senza falso ego
3. compie il suo dovere con grande determinazione
4. compie il suo dovere con entusiasmo
5. compie il suo dovere senza essere agitato nel successo e nel fallimento
6. compie il suo dovere prescritto solo perché dev'essere compiuto
7. non ha paura dei problematici effetti del suo dovere
8. si reca doverosamente al tempio solo per offrire omaggi alle Divinità

Chi è in virtù è attratto dal cibo che:

1. accresce la durata della vita
2. purica la mente
3. aiuta a rafforzare il corpo

Chi è in virtù prova un senso di felicità:

1. perché non è affetto dalle sofferenze materiali
2. sapendo di essere libero dalle reazioni materiali
3. che lo risveglia alla realizzazione del sé

Chi è in virtù è libero dall'illusione.

Chi è in virtù possiede la conoscenza che riguarda l'anima spirituale oltre questo corpo.

Chi è in virtù non prova:

1. odio verso ciò che disturba il corpo
2. odio verso l'azione di cattivo auspicio
3. attaccamento verso l'azione di buon auspicio

Chi è in virtù non ha dubbi riguardo all'azione.

Chi è in virtù rinuncia:

1. a ogni associazione materiale
2. a ogni attaccamento ai frutti dell'azione

Chi è in virtù sacrifica:

1. secondo le indicazioni delle Scritture
2. per motivi di dovere
3. senza desiderare una ricompensa

Chi è in virtù comprende le cose nella corretta prospettiva.

Bhagavad-gita: Il verso del giorno

  • Bhagavad-gita cosi' com'e' - Il Verso di Oggi e': B.G. - 02.41

Ratha Yatra a Milano

rathayatra

Sostieni anche tu il Movimento di Sri Caitanya

Con un piccolo sforzo otterrai un grande risultato!